Viedogame-gay Star Wars: è polemica

Home » GLBT News » Viedogame-gay Star Wars: è polemica
Spread the love

Viedogame-gay Star Wars: è polemica GLBT News Tony Perkins, il presidente del Family Research Council, l’associazione conservatrice dedicata alla famiglia, ha criticato il gioco Star Wars: The Old Republic , una nuova versione che avrebbe inserito una modalità gay-friendly all’interno del gioco.

La nuova versione era stata annunciata anche dalla casa di produzione del videogame, Gamemaker Bioware, che aveva dichiarato l’inserimento di una nuova modalità offrendo la possibilità ai giocatori di poter stabilire relazione omosessuali tra i protagonisti del gioco.

La nuova versione non è piaciuta ai conservatori che, tramite la voce di Tony Perkins, hanno voluto ribadire l’inesistenza di un mondo omosessuale all’interno di una saga così famosa e seguita come quella di Star Wars:

Da quando l’annuncio è stato dato, sono molti gli omosessuali che hanno accettato di buon grado questa novità, ma sono sicuro che i genitori non saranno d’accordo. E’ sufficiente leggere le oltre trecento pagine di commento per comprendere che le reazioni non sono state molto ottimiste. Vi invito a registrarvi sul sito web del videogame ed esprimere la vostra opinione a riguardo: dobbiamo parlare e fermare questa produzione.

Tony Perkins, tramite un annuncio radiofonico, ha così manifestato la sua opinione a riguardo del videogame e pare pronto a iniziare una vera e propria battaglia contro l’azienda produttrice.

Photo Credits | Getty Images

Leggi ora  Ucraina: associazione omofoba raccoglie firme contro i gruppi lgbt