Usa: omofobi appiccano incendio nell’abitazione di un gay

Home » Cultura Gay » Usa: omofobi appiccano incendio nell’abitazione di un gay
Spread the love

Usa: omofobi appiccano incendio nell'abitazione di un gay Cultura Gay GLBT News Chris Staples ha rischiato di morire nell’incendio della sua camera da letto. Durante le prime luci dell’alba di domenica, al quarantenne della Contea di Carroll, è stato inizialmente rotto il vetro della finestra della sua stanza con un sasso in cui era avvolto un foglio. All’interno del pezzo di carta vi erano offese e minacce  riferite al suo orientamento sessuale.

Poco dopo il primo avvertimento, alcuni delinquenti hanno dato fuoco alla camera in cui stava dormendo. Provvidenziale è stato il pronto intervento dei vigili del fuoco, i quali hanno scongiurato che le fiamme potessero propagarsi anche nel resto dell’abitazione.

L’uomo ha dichiarato che il gesto è stato inequivocabilmente compiuto da alcuni omofobi, in quanto nessun altro avrebbe commesso un atto simile.

Leggi ora  Neil Patrick Harris, David Burtka ed i gemellini posano su People