Usa: i cristiani favorevoli ai diritti gay

Home » Cultura Gay » Usa: i cristiani favorevoli ai diritti gay
Spread the love

Usa: i cristiani favorevoli ai diritti gay Cultura Gay A giudicare dal sondaggio della Human Rights Campaign i cristiani americani sono molti più favorevoli dei fedeli di casa nostra nel sostenere i diritti gay. La HRC ha commissionato uno studio nel quale è stato chiesto agli appartenenti della religione cristiana cosa ne pensassero delle leggi a favore della comunità omosessuale: la maggioranza ha dichiarato di essere a favore.

Il 68% degli intervistati si è detto contro le norme che discriminano le persone omosessuali in materia di lavoro e alloggi. Il 22% ha dichiarato di non supportare tali leggi.

Alla domanda se il governo dovrebbe trattare tutte le persone allo stesso modo la stragrande maggioranza ha risposto di sì. L’86% dice che tutti meritano gli stessi diritti, compresi gay, lesbiche, transessuali e bisessuali. Sorprendente la risposta alla domanda riguardante la retorica anti-gay propria dei cristiani: il 70% sostiene che faccia più male che bene.

Leggi ora  Roma: gay aggredito da un rumeno