Usa, Barack Obama: “Giugno sarà il mese del Pride lgbt”

di Sebastiano 1

Il Presidente Barack Obama, ha rinnovato il proprio impegno verso la comunità lgbt statunitense dichiarando giugno, il mese del Pride dedicato alla lotta all’Aids, l’abrogazione del Don’t Ask Don’t Tell nell’esercito ed l’estensione dei diritti civili a tutti i cittadini. Si legge nella dichiarazione ufficiale

Come cittadini americani, è nostro diritto che tutte le persone siano uguali, pertanto meritano gli stessi diritti, benefici e opportunità. Dal primo giorno d’indipendenza, la nostra Nazione ha lottato per ottenere ciò che è stato promesso. Un importante capitolo nella nostra grande e infinita storia è il movimento per la giustizia e l’ugliaglianza in nome della comunità lesbica, gay, bisessuale e transessuale. Questo mese, riconosciamo il grande contributo della comunità lgbt americana, rinnoviamo il nostro impegno nella lotta per uguali diritti agli americani della comunità lgbt e per porre fine ai pregiudizi e le ingiustizie ove ancora persistono. Gli americani della comunità lgbt hanno rafforzato il tessuto della nostra nazione. Dai leader degli affari, ai docenti gli atleti, la comunità lgbt americana da sola ha ottenuto successo e importanza in ogni settore. Sono le nostre madri, i nostri padri, i nostri figli e figlie, i nostri amici e i nostri vicini.

Ha aggiunto

Durante la mia Amministrazione, gli impiegati apertamente dichiarati continuano a lavorare per la giustizia e stanno cambiando attraverso atti di sfida il nostro progresso e continuano a lottare per un’unione perfetta. La mia Amministrazione ha contribuito a ciò firmando leggi contro i crimini di violenza come la Matthew Shepard and James Byrd, Jr., Hate Crimes Prevention Act, che rafforza le protezioni Federali contro i crimini basati sulle discriminazioni sessuali e le differenze di genere. Ricordiamo, poi, l‘abrogazione Ryran White Care Act, permettendo alle persone sieropositive di entrare nel nostro Paese. È stata firmata una legge che conceda ai cittadini americani lgbt di poter assistere il proprio partner in Ospedale nel momento del bisogno e per prendere decisioni mediche per il proprio partner. In altre aree il Dipartimento della Casa e dello Sviluppo Urbano (HUD) ha annunciato una serie di proposte per concedere alloggi a tutte le famiglie, indipendentemente dall’orientamento sessuale. HUD ha anche lanciato il primo studio nazionale della discriminazione contro i membri della comunità lgbt nell’affitto e nella vendita delle case. In oltre il Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani degli Stati uniti (DHHS) ha anche creato un centro nazionale per gli anziani della comunità lgbt.

Ha proseguito

Molti sono i lavori che devono essere compiuti nella nostra nazione per concedere gli stessi diritti a livello legale alla comunità lgbt americana. Per questo motivo dobbiamo riconoscere alle coppie gay gli stessi diritti e responsabilità riconosciute alle coppie sposate e abrogare la Defense of Marriage Act. Dobbiamo proteggere i diritti delle famiglie lgbt concedendo loro il diritto di adottare, ponendo fine alla discriminazione sessuale sul posto di lavoro e assicurandoci che i lavoratori federali ricevano tutti i benefici dovuti. Dobbiamo creare una scuola più sicura, dove i nostri bambini possano studiare in ambienti tranquilli. Io inoltre sto lavorando molto con il Congresso e i nostri capi militari per porre fine al Don’t Ask Don’t Tell affinché la comunità lgbt possa essere libera di servire il nostro paese a testa alta, presto raggiungeremo quest’obiettivo.

E concluso

Per onorare la comunità lgbt americana che ha contribuito molto per la nostra Nazione, se lavoriamo assieme per portare avanti i principi sui quali la nostra nazione è fondata, ogni americano ne trarrà beneficio. Così facendo ognuno con il suo piccolo annullerebbe la diversità. Ora, pertanto, Io, Barack Obama, Presidente degli Stati Uniti d’America, in virtù dell’autorità attribuita a me dalla Costituzione e dalle leggi degli Stati Uniti, con questo documento: Proclamo Giugno 2010 Mese dell’Orgoglio Gay, Lesbico, Bisessuale e Transessuale. Richiamo tutti i cittadini americani ad osservare questo mese lottando contro i pregiudizi e la discriminazione nelle loro vite ed ovunque si manifestino situazioni d’odio. In Fede Di Ciò, ho apposto la mia firma, il ventotto maggio, nel corso dell’anno di nostro Signore duemila dieci e dell’indipendenza degli Stati Uniti d’America il duecento trenta quattro.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>