Uganda: attivista lesbica premiata per il suo impegno verso i diritti umani

Home » GLBT News » Uganda: attivista lesbica premiata per il suo impegno verso i diritti umani
Spread the love

Uganda: attivista lesbica premiata per il suo impegno verso i diritti umani GLBT News Kasha Jacqueline Nabagesera, la fondatrice Freedom and Roam in Uganda, è stata premiata per tutto il lavoro che ha svolto bei confronti dei diritti lgbt nel suo paese.

L’attivista lesbica ha ricevuto il premio Martin Ennals per la sua tenace difesa dei diritti umani. Kasha è apparsa sulla tv nazionale  per denunciare le violenze che le persone gay subiscono in Uganda. È per questa ragione che è stata aggredita fisicamente più volte da un gruppo di omofobi. La Nabagesera non si è arresa neanche quando Rolling Stone Uganda ha pubblicato la foto con i suoi dati nell’articolo che aizzava la popolazione contro i gay.

Le violenze e le minacce hanno costretto la donna a cambiare abitazione. Dipika Nath, una ricercatore LGBT di Human Rights Watch, ha dichiarato:

Questo è un giusto tributo al coraggio di una donna, Kasha Nabagesera, e per tutti gli attivisti che lavorano in condizioni di pericolo estremo.

Leggi ora  UK: nipote dona sperma a zia lesbica