San Paolo istituisce l’Etero Pride

Home » Cultura Gay » San Paolo istituisce l’Etero Pride
Spread the love

San Paolo istituisce l'Etero Pride Cultura Gay Nel friendlyssimo Brasile di Dilma Rousseff, è da sottolineare (in maniera piuttosto dispregiativa) l’istituzione di una giornata dedicata all’Orgoglio Etero. La popolatissima San Paolo (patria di uno dei più numerosi Pride in terra sudamericana) ha approvato la proposta dell’assessore evangelico, Carlos Apolinario, per mettere in piedi i festeggiamenti che si terranno la terza settimana di dicembre in concomittanza con il Natale (Fonte Corriere):

La creazione del giorno degli eterosessuali non simbolizza una lotta contro la figura umana degli omosessuali ma è contro gli eccessi e i privilegi dei gay. Questa legge non ha nessun obiettivo contro omosessuali, lesbiche e travestiti: il mio parrucchiere è gay e ho un enorme rispetto nei suoi confronti.

Che argomentazioni efficaci (e convincenti, direi!)

Leggi ora  Franco Grillini sul coming out di Tiziano Ferro: "Adesso tocca agli altri famosi dichiararsi gay"