Russia: sacerdote chiede l’intervento della polizia contro i gay

Home » Amore e Sesso Gay » Russia: sacerdote chiede l’intervento della polizia contro i gay
Spread the love

Russia: sacerdote chiede l'intervento della polizia contro i gay Amore e Sesso Gay
Il sacerdote russo Vitaly Milonov, membro dell’Assemblea Legislativa di San Petersburgo e parte della Chiesa Ortodossa Russa, ha dichiarato che l’unico obiettivo degli uomini omosessuali è quello di perseguire il morbo della lussuria, un affronta che il Paese non può permettersi di accettare.

Per questo motivo il religioso avrebbe chiesto alle autorità locali di occuparsi degli omosessuali, un gruppo di “dannati” che metterebbe a repentaglio la sicurezza di tutti i cittadini fomentando le perversioni di tutto il popolo:

La propaganda che viene fatta in difesa dell’omosessualità rischia di danneggiare i bambini e le nuove generazioni creando in loro tendenze innaturali.

Le dichiarazioni del sacerdote, purtroppo, sono in completo accordo con quella manifestate dalla maggior parte del Paese, dove i diritti degli omosessuali vengono negati anche dai capi di governo, una situazione che, ad oggi, lascia poco spazio alla mediazione.

Photo Credits | Getty Images

Leggi ora  Dmitry Kozak inizia la lotta contro gli omosessuali