Roma: professore di religione licenziato perchè favorevole all’uso del condom

di Azzurra Commenta

Genesio Petrucci, insegnante o meglio, ex insegnante dell’Istituto Keplero di Roma, è stato licenziato per aver dato il suo assenso ad un progetto scolastico di educazione sessuale.  I presunti guai del Professore iniziano nel febbraio del 2010, quando il Vicariato romano fa esplicitamente comprendere al Professore, che aveva appena partecipato a delle manifestazioni per i diritti degli omosessuali, che il suo essere gay e di sinistra non era ben visto dai clerici.

Nel marzo del 2010 la situazione peggiora, come spiega lo stesso Genesio:

A marzo del 2010 votai a favore della distribuzione di condom nella scuola. Ad Agosto non mi venne rinnovato il contratto!

La motivazione della revoca del contratto è stata appunto, per esplicita dichiarazione del Vicariato, la partecipazione dell’insegnante al progetto di educazione sessuale. Inutile dire che gli studenti si sono stretti intorno al professore che ha decisamente saputo mettere da parte un certo bigottismo del clero italiano per affrontare la realtà odierna ed i seri problemi nei quali i giovani possono incorrere praticando rapporti sessuali non protetti.

L’associazione Certi Diritti si è scagliata contro il licenziamento del docente, affermando che una buona educazione sessuale è fondamentale in ogni scuola, soprattuto per preservare, in primis, la salute dei ragazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>