Monsignor Giacomo Babini: “Avere un figlio gay è una disgrazia”

Home » Omofobia » Monsignor Giacomo Babini: “Avere un figlio gay è una disgrazia”
Spread the love

Monsignor Giacomo Babini: "Avere un figlio gay è una disgrazia" Omofobia Primo Piano Pontifex augura buona Pasqua ai gay alla sua maniera: pubblicando dichiarazioni che di civile hanno ben poco. Monsignor Giacomo Babini, intervistato dal sito, ha fatto sapere che dall’omosessualità si può guarire, ma solo nel caso di individui che provano attrazione per lo stesso sesso fin dalla nascita:

Credo che sarebbe una disgrazia per i genitori, che tuttavia, spesso rinunciano a guarirli, perché è anche possibile guarire, se uno lo vuole quando nasce così. Diverso il caso di chi diventa gay per libera scelta, e si vede che in ambienti malati, questi soggetti aumentano sempre. Attraversiamo un tempo nel quale la sfrenatezza sessuale e regole fuori controllo, fanno scoprire ogni giorno una porcheria diversa e più grossa.

Babini prende di mira anche Paola Concia, rea di pretendere diritti per la sua compagna:

Questa nazione davvero non la capisco più. Si fanno guasti etici come appunto è la omosessualità, porcherie a ripetizione, e pretendiamo poi di elevare questi guasti anche a livello di legge o di Stato. La richiesta della parlamentare è singolare, forse non si rende conto dello stato di disordine etico.

Certo, poi ci sono persone che sono convinte di dire cose sensate nonostante quello che esce dalla loro bocca abbia la stessa valenza di un peto.

Leggi ora  Irlanda, ministro chiede protezione per gli insegnanti gay

Photo Credits | Getty Images