Joaquín Cortés: “Non sono gay ma è normale che ci sia questa voce, visto che la maggior parte dei ballerini lo è”

Home » Gossip Gay » Joaquín Cortés: “Non sono gay ma è normale che ci sia questa voce, visto che la maggior parte dei ballerini lo è”
Spread the love

Joaquín Cortés: "Non sono gay ma è normale che ci sia questa voce, visto che la maggior parte dei ballerini lo è" Gossip Gay In una toccante intervista rilasciata a Vanity Fair, Joaquín Cortés ha raccontato il suo amore viscerale per la madre Basilia scomparsa alla fine del 2008. Ed è proprio la mamma che gli ha trasmesso l’amore per il mondo della danza fin da bambino anche contro tutti i pregiudizi:

Sì, fin da quando, da bambino, i miei compagni di scuola mi prendevano in giro e dicevano che ero gay perché amavo la danza. Ancora oggi qualcuno fa insinuazioni sul mio conto: io non sono omosessuale, ma è normale che ci sia questa voce, visto che la maggior parte dei ballerini è gay.

Non si sa se è fidanzato (ignoto il genere del/la fortunato/a):

Preferirei non parlare di questo, se non le dispiace.

Secondo la tesi dello stesso danzatore, appartenere alla categoria non equivale ad essere gay in maniera automatica? Si salvi chi può!

Leggi ora  Google suggerisce James Middleton gay