Istanbul: spettacolo teatrale lesbo scandalizza il pubblico

Home » Cultura Gay » Istanbul: spettacolo teatrale lesbo scandalizza il pubblico
Spread the love

Istanbul: spettacolo teatrale lesbo scandalizza il pubblico Cultura Gay È un dato di fatto che durante le prime proiezioni de L’Esorcista parte del pubblico presente in sala, per sfuggire alla visione, ha abbandonato i cinema. Non era un film horror ma una performance teatrale d’arte moderna, nonostante questo gli spettatori hanno preferito abbandonare il luogo dell’evento pur di non assistere  a quello che stavano vedendo.

Cosa aveva di strano lo spettacolo Amemus? Una lunga scena di sesso lesbo tra la performer Sukran Moral e un’altra attrice. Tutto questo è accaduto in una galleria d’arte ad Istambul, nel quale le due donne hanno inscenato un rapporto sessuale che è durato più di mezzora.

Lo spettacolo, e la conseguente mostra fotografica che ne doveva scaturire, è stato annullato. Il 9 dicembre infatti era previsto un proseguimento di Amemus, attraverso le foto scattate durante la performance avvenuta nei giorni scorsi.

Leggi ora  Gareth Thomas: "Voglio che il mio film aiuti gli altri gay"