Google supporta riassegnazione di genere per dipendenti transgender

di Felix Commenta

La popolare azienda di tecnologia di Google ha annunciato al quotidiano americano The Advocate che accetterà di supportare finanziariamente gli interventi chirurgici per la riassegnazione del genere sessuale per i dipendenti transgender che ne presenteranno richiesta.

Il portavoce della società californiana ha annunciato che il finanziamento per gli interventi chirurgici di riassegnazione del sesso avrà luogo attraverso l’ampliamento della quota assicurativa pagata ai dipendenti, che coprirà le spese fino a 35.000 dollari in proporzione al costo complessivo di massimo 75.000 collari.

La decisione è giunta dopo che il Trevor Project, una campagna contro i suicidi di giovani LGBT negli Stati Uniti vittime di omofobia e transfobia, ha premiato l’azienda Internet per il suo lavoro volto a promuovere la parità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>