Filippine: gay arruolati nell’esercito dei ribelli maoisti del New People’s Army

Home » Cultura Gay » Filippine: gay arruolati nell’esercito dei ribelli maoisti del New People’s Army
Spread the love

Filippine: gay arruolati nell'esercito dei ribelli maoisti del New People’s Army Cultura Gay GLBT News In occasione del 42esimo anniversario del Communist Party of the Philippine (Cpp), braccio ideologico del gruppo ribelle maoista del New People’s Army (Npa), Jorge Madlos ha invitato i militari gay ad unirsi alla lotta contro il governo di maggioranza filippino (Fonte IGN):

I gay sono i benvenuti nella nostra organizzazione. Non c’è alcuna discriminazione sessuale ed è permesso il matrimonio tra membri dello stesso sesso.

Nel febbraio 2005, l’Npa ha officiato le prime nozze gay del Paese, provocando la ferma condanna della Chiesa locale e delle istituzioni politiche. Con un emendamento, approvato dalla Cpp Guiding Policy nel maggio 1998, sono state ufficialmente legalizzate le unioni gay.

Leggi ora  Malawi: Usa tagliano investimenti per l'alta omofobia nel Paese