Dustin Lance Black: “J. Edgar non affronterà i soliti stereotipi gay”

di Sebastiano Commenta

Sono iniziate, un paio di settimane fa, le riprese di J. Edgar, il film con Leonardo Di Caprio protagonista, Armie Hammer nel ruolo dell’agente, forse amante, Clyde Toulson e Judi Dench, interprete della madre dello storico direttore FBI. In una recente intervista rilasciata a Afterelton, Dustin Lance Black, sceneggiatore di Milk e attivista gay, ha garantito che l’approccio alla sessualità dei due uomini sarà trattato in maniera molto soft:

Credo che Clint si riferisse al fatto che non aveva interesse a mostrare la sessualità di Hoover nel modo stereotipato di Hollywood, una rappresentazione spesso clownesca, stilizzata, omofoba. Non ci sarà nulla nel film che porti nella direzione degli stereotipi legati al mondo gay. Questa storia parlerà di sessualità in modo molto più umano e realistico. Clint è molto più intelligente di così. Credo che la sua dichiarazione fosse il modo per non restare ingabbiato in un falso dibattito.

Nel cast del film, che uscirà ad inizio 2012, figurano anche Naomi Watts, Josh Lucas, Ed Westwick, Damon Herriman e Ken Howard.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>