Cuba: parte la prima conferenza contro l’omofobia

Home » Cultura Gay » Cuba: parte la prima conferenza contro l’omofobia
Spread the love

Cuba: parte la prima conferenza contro l'omofobia Cultura Gay Un sentore di cambiamento si era già avuto quando Mariela Castro, nipote di Fidel, aveva dichiarato di sperare in una evoluzione della politica cubana nel riconoscimento delle coppie gay. Da oggi fino al 12 maggio si terrà la prima conferenza contro l’omofobia nell’arcipelago dei Caraibi. L’evento è stato organizzato dalla stessa Mariela (presidente del Centro nazionale per l’educazione sessuale) e dal presidente Raul Castro.

La manifestazione ospiterà molti eventi: sfilate tra le strade di Avana, letture, proiezioni cinematografiche e dibattiti. Tutto sarà dedicato alla diversità sessuale. In particolare verrà ricordata la figura di Virgilio Pinera, poeta scomparso nel 1979, che negli anni settanta fu messo al bando dal regime a causa della sua omosessualità.

Ospite d’onore sarà il nostro Cristiano Malgioglio.

Photo Credits | Getty Images

Leggi ora  Minnesota: lesbiche ottengono il diritto di partecipare assieme ad una festa scolastica