Carlo Giovanardi: “I gay nell’esercito?Dormano in camere separate”

di Sara Bianchessi Commenta

Siete curiosi di sapere qual’è l’ultima uscita fatta da Carlo Giovanardi? Il senatore del Pdl, alla Zanzara su Radio 24, ha affermato che nell’esercito i gay dovrebbero dormire in camerate separate.Ecco le sue discutibili dichiarazioni:

Oggi nell’esercito mettono gli uomini da una parte e le donne da un’altra. Dormono in posti diversi perche’ giustamente possono crearsi dei disguidi. Dunque se ci sono degli omosessuali dichiarati che vogliono praticare la loro omosessualita’ devono essere messi in camerate separate.

Il senatore aggiunge:

E’ una questione di buonsenso, se avessi due o tre persone che non solo sono gay ma vogliono praticare in maniera attiva la loro omosessualita’, avrei qualche imbarazzo a essere in una camerata con loro. Le camerate separate sarebbero una cosa assolutamente normale.

Infine il politico invita a non fare coming out:

Nell’esercito e’ inopportuno dichiarare di essere omosessuale, fare coming out. Non bisogna ostentare le proprie preferenze sessuali, di qualsiasi tipo siano.

Povera Italia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>