Carlo Conti non è gay. La confessione “shock” a Voglia d’aria fresca

Home » Gossip Gay » Carlo Conti non è gay. La confessione “shock” a Voglia d’aria fresca
Spread the love

Carlo Conti non è gay. La confessione "shock" a Voglia d'aria fresca Gossip Gay Televisione Gay Dopo le scottanti rivelazioni di Alessandro Cecchi Paone sulla presunta omosessualità di un volto molto familiare ai telespettatori Rai, la caccia al conduttore è entrata nel pieno svolgimento. Dopo la smentita di Massimo Giletti a Bontà sua di Maurizio Costanzo, Carlo Conti approfitta di uno sketch comico con Annamaria Barbera durante la prima puntata del suo nuovo varietà, Voglia d’aria fresca, per mettere a tacere ogni sospetto sul suo orientamento sessuale. All’invita di Sconsy a fare autinc, il conduttore toscano risponde seccamente

Non ho pregiudizi. Ma sono etero. Amo le donne. Certo che non è facile innamorarsi.

Conti, innamorato più che mai, sta per convolare a giuste nozze con la sua ex ereditiera, Roberta Morise. Il popolare showman si auspica di ricevere un unico ma grandioso regalo: Sofia Loren come sua testimone d’eccezione.

I personaggi gay hanno contribuito a dare nuova linfa ad un programma piuttosto vecchiotto. Simpaticissimi il duo Bianchi-Pulci si sono proposti in una divertentissima parodia degli stilisti Dolce & Gabbana.

Niki Giustini si è preso gioco del direttore di Chi, Alfonso Signorini trasformatosi per l’occasione in Alfonso Signoroni, voce di falsi scoop dal mondo patinato dello showbiz.

Leggi ora  Omofobia, la Russia incoraggia i raid contro i gay