Brad Pitt: “Vietare il matrimonio gay non fa grande l’America”

Home » Cultura Gay » Brad Pitt: “Vietare il matrimonio gay non fa grande l’America”
Spread the love

Brad Pitt: "Vietare il matrimonio gay non fa grande l'America" Cultura Gay Brad Pitt continua a ribadire che il divieto al matrimonio gay è una grandissima ingiustizia. L’attore, ospite di Ellen DeGeneres, ha dichiarato che non porterà all’altare Angelina Jolie fino a quando le coppie dello stesso sesso non potranno sposarsi in tutta la nazione:

Viviamo in questo grande paese che parla di libertà. E conosciuto per la sua libertà e uguaglianza, e tuttavia permette che avvenga questa discriminazione. Questo non è ciò che ci rende grandi. Fino a quando non si farà un passo indietro. Io proprio non capisco.

Il divo ha concluso il discorso dicendo con un accento italiano:

Questo non ha molto senso per me.

Leggi ora  I'm gay: campagna sulla prevenzione dell'Aids nella comunità afroamericana di Schenectady (New York)