Berlusconi: “Più gay ci sono in giro, minore è la competizione”

Home » Cultura Gay » Berlusconi: “Più gay ci sono in giro, minore è la competizione”
Spread the love

Berlusconi: "Più gay ci sono in giro, minore è la competizione" Cultura Gay Gossip Gay Primo Piano Il nostro ex Premier, Silvio Berlusconi non perde mai occasione per dimostrarsi un autentico gaffeur. In un’intervista rilasciata al mensile statunitense The Atlantic, il politico ha ribadito la propria fama da playboy smentendo i pettegolezzi su una sua presunta omosessualità latente:

L’unica cosa di cui non sono mai stato accusato in tutte queste fantasiose descrizioni sulle mie relazioni con le donne, ovvero con l’altro sesso, è di essere gay. Non ho nulla contro gli omosessuali, sia chiaro. Anzi, il contrario. Ho sempre pensato che più gay ci sono in giro, minore è la competizione. Sto scherzando.

Che simpatico umorista!!!

Photo Credits | Getty Images

Leggi ora  Adam Levine: "Jake Gyllenhaal non è gay"