Barack Obama orgoglioso nel sostenere i matrimoni gay

di Marziano Commenta

Barack Obama si è detto orgoglioso nel sostenere i matrimoni dello stesso sesso. A farlo sapere è Jay Carney, segretario dell’ufficio stampa della Casa Bianca, il quale ha dichiarato che il Presidente degli Stati Uniti farà di tutto pur di abrogare la legge che a livello federale riconosce come matrimoni solo le unioni fra un uomo e una donna:

Posso dirvi che il presidente chiede da tempo l’abrogazione legislativa della cosiddetta legge sulla Difesa del Matrimonio [DOMA], che continua ad avere un impatto reale sulla vita delle persone, delle famiglie e di amici e vicini di casa. Lui è orgoglioso di sostenere il rispetto della legge sul matrimonio introdotto dal senatore Feinstein e del Congressista Nadler, che avrebbero preso le distanze dal DOMA. La normativa invece dovrebbe sostenere il principio che il governo federale non nega a gay e lesbiche gli stessi diritti e le stesse tutele legali delle coppie eterosessuali.

In Italia, stiamo ancora attendendo l’arrivo di un politico come Obama.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>