Avventure si, ma sesso protetto

di Valentina Cervelli Commenta

Molte persone hanno una idea della vita mondana dei ragazzi gay troppo condizionata dagli stereotipi che televisione e telefilm vari hanno dato loro. Come tra tutti i giovanissimi c’è voglia di vivere avventure, ma per ciò che l’esperienza ci ha indicato vi è anche una particolare attenzione per il sesso protetto.

 

E per il test HIV che decisamente pochi giovani fanno ai giorni nostri nonostante la promiscuità sessuale. Non è il caso di essere ipocriti: applicazioni come Grindr esistono, così come tante altre utilizzate da ragazzi etero, e la voglia di sesso viene soddisfatta abbastanza velocemente e senza remore. Ma questo non è sinonimo di scarsa cura di se stessi. Proprio perché si è molto aperti sessualmente, il preservativo è un accessorio che non manca mai e che mai deve mancare nel sesso occasionale. Per quanto ci riguarda le persone che abbiamo incontrato ci hanno sempre indicato come la sicurezza a letto sia un must irrinunciabile proprio per continuare a vivere le proprie avventure senza problemi e senza soprattutto incappare in malattie veneree.

Il punto del sesso, a prescindere dalla propria sessualità è proprio questo: se vuoi farlo a lungo e spesso, devi farlo sicuro. Devi saperti proteggere. Certo, c’è anche chi se ne frega totalmente della sicurezza, ma questo purtroppo capita ogni età ed a prescindere dalla tipologia di partner che si sta cercando. Quindi se avete voglia di vivere delle avventure sessuali e non ci avete mai pensato finora, prendete precauzioni. Per la vostra salute e quella degli altri. Non lo rimpiangerete di certo, anzi, avrete modo di divertirvi ancora di più.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>