Argentina nuova meta del turismo gay?

Home » Cultura Gay » Argentina nuova meta del turismo gay?
Spread the love

Argentina nuova meta del turismo gay? Cultura Gay Lifestyle Gay Ad un anno dall’approvazione dei matrimoni gay in Argentina, Gustavo Noguera, vice presidente della Camera di Commercio per gay e lesbiche ha annunciato che il Paese sta sviluppando nuove inziative per potenziare il turismo gay-friendly in tutte le regioni.

La decisione di sviluppare un polo LGBT è dovuta alla buona accoglienza data dalla popolazione di Buenos Aires con risultati economici molto positivi ed incoraggianti per il futuro (“La nostra capitale sta diventando un crocevia per altre nuove destinazioni”). Nell’attuale prima fase del progetto, si è deciso di migliorare tutti i servizi per i viaggiatori lgbt, distribuendo 60 punti di informazioni sulle minoranze sessuali in diverse regioni dell’Argentina.

Leggi ora  Essere papà ed essere gay in Italia