Timothy Dolan: “Il matrimonio gay è un ingranaggio sociale orwelliano”

Home » Cultura Gay » Timothy Dolan: “Il matrimonio gay è un ingranaggio sociale orwelliano”
Spread the love

Timothy Dolan: "Il matrimonio gay è un ingranaggio sociale orwelliano" Cultura Gay

La legalizzazione del matrimonio gay potrebbe essere imminente nello Stato di New York e l’arcivescovo Timothy Michael Dolan si è scagliato contro la celebrazione, definendola ingranaggio sociale orwelliano. L’arcivescovo, da sempre accanito oppositore dell’istituzione, ha scritto in un blog:

La chiesa cattolica afferma la dignità degli omosessuali ma non accetta che venga data loro la possibilità di sposarsi! Lo dice la stessa definizione di matrimonio: è un’unione eterna tra uomo e donna, e ringraziando Dio, per avere bambini, tra un uomo ed una donna. Difendere tale definizione tradizionale non è bigottismo o bullismo; non è negare dei diritti! In una civiltà sociale moralizzata non tutti i desideri possono diventare diritti! Se cediamo a questo ingranaggio orwelliano, nel futuro il concetto di matrimonio verrà sempre più sconvolto, sino a concepire spose multiple o matrimoni tra membri della stessa famiglia! Se i governi non comprenderanno che famiglia significa un uomo, una donna e, forse, dei bambini, temo che l’opera di Orwell non resterà un pura fiction!

In una passata intervista, Dolan dichiarò che le unioni gay sono belle e nobili ma non abbastanza da permettere alle coppie gay di sposarsi.

Leggi ora  Checco Zalone: "Nichi Vendola ha un'energia positiva nuova, è l'Obama di noialtri"