Alexander Lukashenko: “Meglio dittatore che gay”

Home » Cultura Gay » Alexander Lukashenko: “Meglio dittatore che gay”
Spread the love

Alexander Lukashenko: "Meglio dittatore che gay" Cultura Gay Primo Piano E’ di poche ore fa, l’infelice battuta del presidente bielorusso, Alexander Lukashenko, rivolta al ministro degli Esteri tedesco, Guido Westerwelle, apertamente omosessuale, che lo aveva definito “l’ultimo dittatore d’Europa” durante un incontro con l’ex segretario di Stato Usa, Condoleezza Rice.

Il politico ha irriso le minacce di ulteriori sanzioni Ue sostenendo che preferisce essere “un dittatore che un gay”. Affermazioni omofobe di ampio respiro internazionale che farebbero impallidire anche il nostro ex Presidente del Consiglio. Tutto il mondo è paese (purtroppo!!!)

Photo Credits | Getty Images
Fonte | Agi

Leggi ora  Barbra Streisand contro Barack Obama per la mancata abolizione del DADT (video)