50 transgender al secondo incontro internazionale per la micro imprenditoria trans in Ecuador

Home » GLBT News » 50 transgender al secondo incontro internazionale per la micro imprenditoria trans in Ecuador
Spread the love

50 transgender al secondo incontro internazionale per la micro imprenditoria trans in Ecuador GLBT News Interviste

L’organizzazione X Silhouette in collaborazione con la Banca Mondiale ha organizzato il secondo Incontro Internazionale per la micro impresa trangender, un corso di formazione imprenditoriale per la provincia ecuadoregna di Guayas.

L’evento ha visto la partecipazione di oltre 50 persone transgender che hanno creato imprese in America Latina, con l’obiettivo di aiutare a migliorare i loro risultati di business.

L’organizzazione responsabile per la manifestazione ha dovuto trovare ogni azienda gestita da un transessuale nella regione e invitarla a partecipare all’evento, che sarà più facile da organizzare nei prossimi anni, dato che l’intenzione di utilizzare le informazioni finora acquisite per stilare una lista di imprese guidate da persone transgender.

La Banca Mondiale (BM) è l’agenzia responsabile per la sponsorizzazione finanziaria della manifestazione.

La ventiquattrenne attivista transgender Kathy Vargas ha dichiarato:

E’ una lotta dura, la comunità trans non è unita, ma quando cominceremo a conoscerci meglio, ci renderemo conto di essere in grado di ottenere più benefici lavorando insieme.

L’organizzazione Silhouette X ha lo scopo che le persone trans escano fuori dallo stereotipo di lavoratrici in un salone di bellezza o, peggio, di persone dai facili costumi.

Leggi ora  Barack Obama: "L'esercito è pronto per l'abrogazione definitiva del Don't ask, Don't tell"