leonardo.it
Ultimi Articoli

Usa: celebrato il primo matrimonio gay ad alta quota

Di Marziano | 11 dicembre 2010
Usa: celebrato il primo matrimonio gay ad alta quota

Ewa Tomaszewic/Gosia Rawinska e Aleksandar Mijatovic/Shantu Bhattacherjee sono rispettivamente la prima coppia lesbica e la prima coppia gay a sposarsi ad alta quota. Infatti si è tenuto il 6 dicembre l’evento organizzato dalla SAS Airlines, nel quale si offriva tutto l’occorrente per celebrare un matrimonio indimenticabile. La compagnia aerea ha selezionato le due coppie attraverso un cliccatissimo concorso; alle coppie (tutte rigorosamente omosessuali) veniva offerto non solo la cerimonia ma anche una luna di miele da sogno:  due notti New York e il resto a West Hollywood, in California.Continua a leggere

Nassirya: volantini minacciano gay, magnaccia e venditori di alcolici

Di Marziano | 11 dicembre 2010
Nassirya: volantini minacciano gay, magnaccia e venditori di alcolici

Cosa hanno in comune i gay, i venditori di alcolici, i trafficanti di droga e i magnaccia? Il fatto di dover essere puniti con la morte, almeno nel territorio di Nassiriya. La regione di Suq Shuiukh è stata tappezzata di volantini in cui si minacciano tutti i trasgressori della sharia. In particolar modo gli omosessuali, i venditori di liquori, i proprietari di case chiuse e gli spacciatori sono coloro più a rischio di essere puniti, da come si legge sui manifesti. I volantini sono stati rivendicati dal gruppo armato Voci dell’Iraq, Brigate della verità; Il quale si fa portavoce della salvaguardia dei precetti islamici, attraverso l’uccisione cruenta degli accusati, con tanto di ripresa video e conseguente diffusione dell’immagini.Continua a leggere

Torino: apre la prima agenzia matrimoniale gay

Di Marziano | 11 dicembre 2010
Torino: apre la prima agenzia matrimoniale gay

Dopo Roma, Milano, Genova e Cagliari, tocca a Torino avere la sua prima agenzia per cuori solitari dedicata esclusivamente alle persone omosessuali. Agenzia il delfino si propone di trovare un partner a lesbiche, gay, trans e bisessuali che ne fanno richiesta; basterà contattare il numero della città in cui ci si vuole accasare o più semplicemente effettuare una ricerca all’interno del sito. Sul portale dell’agenzia è presente un form da compilare, all’interno di esso sarà possibile descriversi e allo stesso tempo dare un indentikit della persona con la quale si vuole mettere su “famiglia”.Continua a leggere

Happily Divorced: Fran Drescher sarà una donna divorziata dal marito gay in una sit-com

Di Marziano | 10 dicembre 2010
Happily Divorced: Fran Drescher sarà una donna divorziata dal marito gay in una sit-com

Fran Drescher è ricordata da tutti per aver dato il volto alla mitica Francesca Cacace nella serie tv La Tata. Al termine della sit com poche sono state le occasioni lavorative per l’attrice: qualche apparizione televisiva e un tremendo flop con il telefilm che portava il suo nome. Ma è proprio da qui che la Drescher vuole ripartire: il prossimo lavoro non porterà il suo nominativo, ma trarrà ugualmente spunto dalla sua vita personale. Happily Divorced narrerà la storia di una coppia che decide di divorziare dopo che lui decide di confessare la propria omosessualità. Lei si rimetterà in gioco, nella speranza di poter trovare il vero principe azzurro.Continua a leggere

Rimini: trans derubava i clienti, arrestata

Di Marziano | 10 dicembre 2010
Rimini: trans derubava i clienti, arrestata

Prima era una telefonata a salvarti la vita, adesso passare con il rosso può consentirti di non essere derubato. La vicenda è capitata ad un uomo di Rimini, il quale ha deciso di concedersi qualche ora di svago con una transessuale straniera. L’uomo, per cercare di arrivare il più velocemente possibile nel luogo in cui avrebbe consumato il rapporto sessuale a pagamento, non si è fermato al rosso del semaforo. I carabinieri lo hanno fermato facendogli una multa e decurtandogli i punti dalla patente.Continua a leggere

Derrick Burts: “Ho l’Aids”

Di Marziano | 10 dicembre 2010
Derrick Burts: “Ho l’Aids”

È risultato positivo al test dell’Hiv l’attore porno Derrick Burts. Il ventiquattrenne, famoso per essere stato protagonista di numerose pellicole per adulti sia etero che gay, ha scoperto di aver contratto il virus dopo un test effettuato presso la Adult Industry Medical Healthcare Foundation, una struttura medica californiana riservata a chi lavora nel mondo della pornografia. L’attore ha deciso di rendere noto il suo stato di salute per denunciare quello che sta accadendo all’interno dell’industria del porno: in troppe produzioni (la stragrande maggioranza di quelle che hanno come protagonisti pornostar eterosessuali) si fa a meno dell’’uso del preservativo, favorendo così il rischio di contagio da Hiv.Continua a leggere

Armie Hammer sarà l’amante gay di Leonardo Di Caprio nel film J. Edgar

Di Sebastiano | 9 dicembre 2010
Armie Hammer sarà l’amante gay di Leonardo Di Caprio nel film J. Edgar

Armie Hammer, la star di The social network, è in trattative per interpretare un ruolo importante accanto a Leonardo Di Caprio nel film biografico, J. Edgar, le cui riprese inizieranno a metà gennaio 2011. Di Caprio sarà il direttore dell’FBI J. Edgar Hoover, mentre il giovane attore è stato chiamato a vestire i panni di Clyde Tolson, un direttore associato che sconvolgerà la sua vita. I due uomini lavoravano a stretto contatto ma socializzando dopo solo 3 anni di contatti presso l’agenzia per finire ad intrecciare una relazione romantica. Alla sua morte, Tolson eredita i beni di Hoover mantenendo per sè un segreto che avrebbe scosso tutta l’opinione pubblica.Continua a leggere

Whoopi Goldberg appoggia i matrimoni gay

Di Sebastiano | 9 dicembre 2010
Whoopi Goldberg appoggia i matrimoni gay

Whoopi Goldberg ha registrato un video in cui ha sollecitato i newyorkesi a sostenere il matrimonio tra persone dello stesso sesso: Siamo negli Stati Uniti, tutti dovrebbero essere uguali. Mantenere al potere un certo tipo di persone, vuol dire creare disordine e disuguaglianze tra gli americani. Nel lungo filmato, visibile, da giorni, anche dagli utenti di Youtube, l’attrice esorta gli abitanti della Grande Mela a cacciare i senatori dello Stato che l’anno scorso ha respinto una proposta di legge che legalizzava le nozze gay:Continua a leggere

Oprah Winfrey piange in tv: “Non sono lesbica. Gayle King è la madre che non ho mai avuto”

Di Sebastiano | 9 dicembre 2010
Oprah Winfrey piange in tv: “Non sono lesbica. Gayle King è la madre che non ho mai avuto”

Nel corso di un’intervista rilasciata alla giornalista Barbara Walters per l’emittente americana Abc, la regina dei talk show, Oprah Winfrey, è scoppiata a piangere per le continue insinuazioni su una sua presunta relazione amorosa con l’amica di sempre, Gayle King: E’ la madre che non ho mai avuto, la sorella che tutti vorrebbero avere, l’amica che tutti desiderano. Non conosco una persona migliore. E mi viene da piangere perché penso di non averle mai detto queste cose. Non sono lesbica. E sono arrabbiata perché qualcuno penserà che sto mentendo.Continua a leggere

Treasure Island Media multata per le condizioni sfavorevoli dei suoi pornoattori

Di Marziano | 9 dicembre 2010
Treasure Island Media multata per le condizioni sfavorevoli dei suoi pornoattori

La Treasure Island Media farà divertire parecchio i suoi aficionados, ma la stessa cosa non si può dire per i suoi dipendenti. L’agenzia federale per la sicurezza sul lavoro ha effettuato un sopralluogo sui set dove vengono girati i film porno della famosa casa di produzione, da questo è emerso che troppe sono le condizioni sfavorevoli poste ai propri dipendenti. In primis la TIM (non quella delle chiamate, ma quella delle chiavate) pecca di vaccinazione obbligatoria per l’epatite B, del mancato avvertimento che si può contrarre l’Hiv sul set e della non conservazione dello stato di salute di chi partecipa ai film. Tutto questo va a discapito degli attori, i quali devono necessariamente fare sesso senza preservativo se vogliono entrare nella squadra (non a caso la Treasure Island gira esclusivamente pellicole bareback).Continua a leggere

Istanbul: spettacolo teatrale lesbo scandalizza il pubblico

Di Marziano | 9 dicembre 2010
Istanbul: spettacolo teatrale lesbo scandalizza il pubblico

È un dato di fatto che durante le prime proiezioni de L’Esorcista parte del pubblico presente in sala, per sfuggire alla visione, ha abbandonato i cinema. Non era un film horror ma una performance teatrale d’arte moderna, nonostante questo gli spettatori hanno preferito abbandonare il luogo dell’evento pur di non assistere  a quello che stavano vedendo. Cosa aveva di strano lo spettacolo Amemus? Una lunga scena di sesso lesbo tra la performer Sukran Moral e un’altra attrice. Tutto questo è accaduto in una galleria d’arte ad Istambul, nel quale le due donne hanno inscenato un rapporto sessuale che è durato più di mezzora.Continua a leggere

Albert Nobbs: Glenn Close interpreterà una donna che si finge uomo

Di Marziano | 9 dicembre 2010
Albert Nobbs: Glenn Close interpreterà una donna che si finge uomo

Sarà Albert Nobbs il prossimo film di Glenn Close. Il lungometraggio, che porterà la firma di Rodrigo Garcia, racconterà la storia di una donna che decide di travestirsi da uomo nella speranza di riuscire a trovare un’occupazione e sfuggire così ad una vita di stenti e povertà. Riuscirà a farsi assumere come maggiordomo in un hotel di Dublino con il falso nome di Albert Nobbs. A vestire i panni del protagonista sarà proprio l’attrice di Attrazione Fatale, la quale ha interpretato lo stesso ruolo nella versione teatrale dello spettacolo. Il resto del cast ha nomi di tutto rispetto: Jonathan Rhys-Meyers (Match Point), Mia Wasikowska (Alice in wonderland) e Aaron Johnson (Kick-Ass).Continua a leggere

Un testo contro chi propone di far guarire dall’omosessualità

Di Marziano | 8 dicembre 2010
Un testo contro chi propone di far guarire dall’omosessualità

È Di’ Gay Project a ricordare l’iniziativa proposta di  Vittorio Lingiardi,  Professore Ordinario e direttore della II Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica presso la Sapienza Università di Roma. Lo studioso, insieme a l’Ordine degli Psicologi del Lazio e numerosi altri colleghi e istituzioni nell’ambito delle professioni per la salute mentale, ha redatto un testo contro le cure finalizzate alla guarigione dell’omosessualità.Continua a leggere

Giamaica: attivista gay assassinato

Di Marziano | 8 dicembre 2010
Giamaica: attivista gay assassinato

Il Jamaica Forum for Lesbians, All-Sexuals and Gays ha reso noto che uno dei suoi membri è stato brutalmente assassinato nella note di venerdì. La vittima, la cui identità non è stata ancora resa nota, è stata ritrovata a Kingston in una pozza di sangue, dietro il palazzo di una compagnia assicurativa della capitale dell’isola caraibica. La morte è avvenuta per dissanguamento, dopo che il giovane di 26 anni ha ricevuto numerose coltellate su molte parte del corpo.Continua a leggere

Cultura Gay
Altri Articoli
GLBT News
Gossip Gay