Andy e Ben Cohen lanciano un messaggio sulla tolleranza delle diversità

di Sebastiano Commenta

Hanno in comune solo il cognome e il desiderio di combattere ogni forma di razzismo più estremo. Andy Cohen, vice presidente e responsabile dello sviluppo del network Bravo, ha invitato il suo alter ego sportivo, il rugbysta Ben a partecipare alla sua trasmissione, Watch What Happens Live, per parlare di tolleranza e accettare la diversità nelle persone.

Il riferimento alla comunità gay americana è chiaro in diversi punti della chiacchierata tra amici davanti ad una birra fredda. I due simpatizzanti della causa lgbt hanno invitato i telespettatori a non aver paura di rapportarsi agli omosessuali perchè in fondo “non sono mica male”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>