Usa: Peter Vidmar abbandona la squadra olimpica dopo dichiarazioni anti-gay

Home » Cultura Gay » Usa: Peter Vidmar abbandona la squadra olimpica dopo dichiarazioni anti-gay
Spread the love

Usa: Peter Vidmar abbandona la squadra olimpica dopo dichiarazioni anti-gay Cultura Gay Peter Vidmar, ex ginnasta olimpico, era stato nominato non molto tempo fa capo della squadra olimpionica degli Stati Uniti. Le critiche che gli sono piovute addosso lo hanno costretto a dare le dimissioni venerdì, la causa è dovuta alla sua contrarietà verso il matrimonio gay.

Vidmar, oltre dichiarare a non approvare i matrimoni dello stesso sesso, ha donato 2 mila dollari ad una associazione religiosa (la The Church of Jesus Christ of Latter Day Saints) che tra i suoi obbiettivi primari si prefigge di mettere al bando le nozze gay. Durante il discorso di addio Vidmar ha ammesso di essere molto dispiaciuto:

Ho dedicato la mia vita al movimento olimpico e agli ideali di eccellenza, amicizia e rispetto. Avrei preferito che le mie convinzioni religiose e personali non fossero diventate una distrazione dalle cose incredibili che stanno succedendo nel movimento olimpico negli Stati Uniti.

Leggi ora  Brasile: 250 gay uccisi per crimini d'odio nel 2010