Usa: Barack Obama incoraggia i giovani omosessuali vittime di bullismo omofobo

di Marziano 2

Questa volta è Barack Obama in persona a parlare del problema del bullismo a sfondo omofobo, che in questi ultimi mesi ha provocato tanti suicidi tra i giovani gay:

Quello che voglio dirvi è che non siete soli voi non avete fatto niente di male. Non avete fatto nulla per meritare di essere vittime di azioni di bullismo.

Il Presidente degli Stati Uniti, in un video messaggio pubblicato su Internet, si è anche immedesimato nelle povere vittime:

Non so cosa voglia dire essere maltrattato per il fatto di essere gay ma so cosa vuol dire crescere con la sensazione di essere fuori posto. E’ dura.

Obama ha concluso il suo discorso dicendo:

Nel corso del tempo comprenderete che la vostra diversità è motivo di orgoglio e di forza.

Detto questo, non è arrivato il momento di abolire il Don’t ask, Don’t tell?

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>