Stati Uniti, Barbara Lee è la più gay friendly dei Repubblicani

Home » Sondaggi Lgbt » Stati Uniti, Barbara Lee è la più gay friendly dei Repubblicani
Spread the love

Stati Uniti, Barbara Lee è la più gay friendly dei Repubblicani  Sondaggi Lgbt

Il sito web ThinkProgress ha pubblicato la scorsa settimana la lista dei politici più gay friendly negli Stati Uniti: la deputata della California Barbara Lee è risultata essere in cime alla lista, riuscendo a guadagnare il podio dell’infausta lista grazie alla sua co-sponsorizzazione di 23 su 27 leggi pro-LGBT leggi.

Sebbene la delegata a DC Eleanor Holmes Norton abbia sostenuto anche lei i 23 atti legislativi, è un membro senza diritto di voto e quindi non può far parte dei magnifici 11; a proposito degli altri personaggi presenti nella lista: sono dieci e tutti i democratici come Tammy Baldwin, Keith Ellison, Bob Filner, M. Raul Grijalva, John Lewis, Carolyn Maloney, Gwen Moore, Forney Pete Stark, Edophus Towns e Lynn C. Woosley.

 

Leggi ora  Primo sondaggio su scala europea sulle esperienze sessuali dei cittadini UE gay, bisex e trans