Michael Moore gela il pubblico: “Gesù era gay”

di Giada Commenta

Michael Moore torna ad infiammare l’opinione pubblica americana. A mandare su tutte le furie gli Stati Uniti questa volta non sono gli attacchi alla politica o al sistema sanitario americano, bensì alcune dichiarazioni che hanno ben poco a che vedere con l’economia americana e che toccano invece da vicino, forse fin troppo, la sessualità nella religione.

Il regista americano ha espresso la sua discutibile opinione durante una conferenza alla Georgetown University dove era stato invitato per parlare del suo ultimo libro, Here Comes Trouble. Proprio in questa occasione, il regista avrebbe gelato l’intero pubblico con una battuta alquanto imbarazzante: “Sapete quei dodici uomini con Gesù andava in giro? Beh…”. La dichiarazione ha inizialmente divertito i trecento presenti in sala scatenando invece, e nel giro di pochi istanti, una feroce polemica sul web, in particolare sul magazine on line The Blaze, il luogo virtuale dove i contestatori si sono uniti per chiedere una motivata spiegazione al contestato regista e autore della battuta (che ben poco aveva a che fare con la conferenza in programma).

Commenti feroci, richieste di ritrattazione ed epiteti di un certo spessore linguistico: sul sito The Blaze il popolo del web non ha perso occasione per far sapere le propria opinione a Michael Moore, regista considerato ormai blasfema ed entrato a pieno titolo nelle liste nere dei seguaci di ogni religione. Moore, una volta tornato alla sua abitazione, non ha ancora dato una spiegazione a quanto dichiarato venerdì scorso.

Michael Moore o no, il diabattito a riguardo della sessualità di Gesù ha avuto modo di accendersi molte volte in passato. Teologi, scrittori, studiosi e anche religiosi a lungo si sono interrogati sulla preferenze sessuali di questa figura religiosa attribuendogli  numerose relazioni individuate a seguito di traduzioni più o meno corrette dei testi sacri. Dal suo amore per Maria Maddalena allla sua adorazione per i suoi discepoli: le ipotesi non mancano e difficilmente sarà possibile trovare una valida risposta. Il resto è solo procazione.

Photo Credits | Getty Images

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>