Oliviero Toscani: “Non esistono diritti gay, la razza umana è uguale in tutto il mondo”

Home » Cultura Gay » Oliviero Toscani: “Non esistono diritti gay, la razza umana è uguale in tutto il mondo”
Spread the love

Oliviero Toscani: "Non esistono diritti gay, la razza umana è uguale in tutto il mondo" Cultura Gay Primo Piano Uno dei più grandi fotografi e artisti del panorama italiano, Oliviero Toscani ha commentato la campagna (provocatoria) Benetton in cui Benedetto XVI bacia l’imam del Cairo, mentre Barack Obama sfiora le labbra del capo del governo cinese Hu Jintao (o venezuelano Hugo Chavez):

La campagna UnHate di Benetton è tremenda, la sua creatività è provinciale. Io non c’entro nulla con questa campagna. Non si tratta di un’idea nuova, non c’è creatività. C’è differenza tra un’idea e un lavoro per vendere maglioncini. E’ un po’ quello che succede con i giovani: fanno quello che è già stato fatto. Penso sia una campagna controproducente, presuntuosa.

Nel corso della lunga intervista a Gay.tv, Toscani discute la scelta di usare i baci gay come un’alternativa riconosciuta all’odio tra i popoli:

Beh, anche i gay sono molto violenti. Parlarne così, diventa razzista. ‘UnHate’ è pseudoantirazzista. Dicendo ho tanti amici negri, ad esempio, faccio già distinzione tra gli amici. Non esistono diritti gay, la razza umana è uguale in tutto il mondo.

Leggi ora  Beth Ditto: "Elton John non è troppo vecchio per essere padre"