Louis-Georges Tin: sciopero della fame a favore dei diritti gay

Home » Cultura Gay » Louis-Georges Tin: sciopero della fame a favore dei diritti gay
Spread the love

Louis-Georges Tin: sciopero della fame a favore dei diritti gay Cultura Gay Sciopero della fame a favore dei diritti gay. Louis-Georges Tin – fondatore della Giornata Mondiale contro l’Omofobia e la Transfobia- , e gli attivisti Alexandre Marcel e Usaam Mukwaya hanno deciso di attirare l’attenzione del presidente francese François Hollande per far luce sui problemi della comunità lgbt.

Tin aveva ottenuto da Hollande una promessa: promuovere presso le Nazioni Unite una risoluzione che vincolasse maggiormente gli stati membri L’Unione Europea nella lotta contro l’omofobia. Secondo l’ideatore dell’IDAHO questo sta avvenendo con estrema lentezza, urge quindi smuovere la situazione con lo sciopero della fame:

Siamo andati a François Hollande il 10 maggio, subito dopo la sua elezione. Sappiamo che è sensibile alla questione della depenalizzazione dell’omosessualità. Per una risoluzione che sarà votata alle Nazioni Unite, è essenziale che la Francia prenda l’iniziativa prima della decisione di questo autunno del presidente degli Stati Uniti. Hillary Clinton è il motore della lotta, dobbiamo collaborare con lei … altrimenti lasci il suo incarico al più presto. Attendiamo una risposta da François Hollande.

Leggi ora  Sergio Lo Giudice sposerà il compagno ad Oslo