Londra, scuola ebraica insegna agli studenti come curare i gay

Home » Omofobia » Londra, scuola ebraica insegna agli studenti come curare i gay
Spread the love

Londra, scuola ebraica insegna agli studenti come curare i gay Omofobia

In una scuola di fede ebraica (JFS) a Londra è nato uno scandalo dopo cuna lezione sulla religione e l’omosessualità che avrebbe portato alla promozione di Jonah, un gruppo per cura gay per studenti che ritengono di essere omosessuali e credono di non esserlo, o per allievi potenzialmente gay.

Tutto è nato da un modulo in cui gli studenti hanno approfondito i pro e i contro sulla scelta di essere gay, lasciando in conclusione la visione ebraica dove viene presa in considerazione la posizione dell’ebraismo ortodosso che condanna l’omosessualità.

Uno degli studenti ha riportato al The Jewish Chronicle (che ha pubblicato la notizia):

L’ultima diapositiva in PowerPoint della lezione è stata una foto e un link al sito web di Jonah, il gruppo che dice di curare l’omosessualità, sono rimasto semplicemente allibito.

La JFS, un tempo Libera Scuola per ebrei, è ora affiliata con la Sinagoga Unita, un’organizzazione ortodossa: mentre la scuola è finanziata dallo stato, i genitori pagano separatamente gli studi religiosi dei propri figli.

Un secondo allievo ha detto al giornale:

Se fossi gay o se fossi incerto sulla questione, dopo quella lezione sarei stato sconvolto.

Il preside della scuola Jonathan Miller nega che il gruppo sia stato promosso per gli studenti.

Noi insegniamo che l’ebraismo condanna senza mezzi termini l’omofobia e la discriminazione.

Leggi ora  Londra, nuovo record mondiale per il bacio gay più lungo