Il preservativo su misura è più sicuro

Home » Amore e Sesso Gay » Il preservativo su misura è più sicuro
Spread the love

Il preservativo su misura è più sicuro Amore e Sesso Gay Uno studio, pubblicato sul Sexually Trasmitted Infections journal, condotto su un campione di 436 uomini sparsi per il Regno Unito, ha svelato un dato sconcertante. Quasi la metà (195) si libera abitualmente del preservativo nel bel mezzo di un rapporto sessuale perchè risulta poco comodo o della taglia non giusta. Di questi 120 hanno giustificato l’atto per paura di una riduzione del loro piacere, 57 hanno riferito invece di un mancato piacere del partner.

Il rifiuto degli uomini di “indossare” il profilattico non dipende solo dalla pigrizia o da una cattiva abitudine ma anche ad un disagio che ha ripercussioni sia sulla qualità del rapporto sia sulla sua sicurezza d’interazione con il proprio partner. Se utilizzato bene il condom offre infatti una protezione sicura al 98 per cento contro malattie e infezioni sessualmente trasmesse e gravidanze indesiderate.

Bisogna semmai usarne di più, cioè provare diversi tipi di prodotti, alla ricerca di quello più adatto, ovvero più comodo, della giusta misura. E proprio per promuovere l’uso del preservativo, nel quale l’Italia è agli ultimi posti in Europa, la Lila (Lega italiana per la lotta contro l’Aids) ha lanciato la campagna Yes, we condom (prendendo spunto dallo spot elettorale di Obama) che punta ad abbattere un tabù e a rendere l’uso del preservativo un’abitudine soprattutto per i giovani e le coppie eterosessuali e omosessuali per combattere le malattie sessualmente trasmissibili come l’Aids.

Leggi ora  Amicizia tra uomini gay ed etero, mondo da esplorare