Giamaica: attivista gay assassinato

Home » Cultura Gay » Giamaica: attivista gay assassinato
Spread the love

Giamaica: attivista gay assassinato  Cultura Gay GLBT News Il Jamaica Forum for Lesbians, All-Sexuals and Gays ha reso noto che uno dei suoi membri è stato brutalmente assassinato nella note di venerdì. La vittima, la cui identità non è stata ancora resa nota, è stata ritrovata a Kingston in una pozza di sangue, dietro il palazzo di una compagnia assicurativa della capitale dell’isola caraibica.

La morte è avvenuta per dissanguamento, dopo che il giovane di 26 anni ha ricevuto numerose coltellate su molte parte del corpo.

Il giamaicano era un attivista per i diritti lgbt, è per questo che molto probabilmente si tratta di un omicidio a sfondo omofobo.  In Giamaica le aggressioni verso le persone omosessuali sono all’ordine del giorno, tutto questo è incentivato dal fatto che vige una legge sulla sodomia che impone a coloro che la violano i lavori forzati per dieci anni.

Leggi ora  California, la storia dei gay arriva nei libri di scuola