Bormio: settimana bianca gay friendly per incentivare il turismo

Home » Lifestyle Gay » Bormio: settimana bianca gay friendly per incentivare il turismo
Spread the love

Bormio: settimana bianca gay friendly per incentivare il turismo Lifestyle Gay Una settimana bianca gay friendly in Alta Valtellina dal 10 al 17 aprile. E’ questa l’idea, lanciata da Laurent Samou, direttore commerciale dell’Apt di Bormio (Fonte Vaol.it)

Non è solo una trovata comunicativa: da uomo di marketing mi rivolgo ad un target specifico. L’idea è nata dal mio brain storming. Nel riflettere in generale, ho realizzato che, come vengono organizzati pacchetti dedicati agli studenti universitari oppure ai guru dell’economia, è possibile aprire le porte anche al mondo gay, un target di persone come un altro. È una scelta fatta non in maniera discriminatoria: sono persone che incontriamo nella nostra quotidianità e per questo bisogna rispettarli e far capire loro che sono i benvenuti.

Ha aggiunto:

Tra le iniziative che attiveremo nella settimana in questione ci sono una shopping card apposita, una gara e una cena di gala. Tutti i ristoranti e i locali, inoltre, verranno coinvolti nell’evento. Come ho spiegato prima non è una trovata rivolta a fare solo del sensazionalismo: il turismo è anche questo. È un modo per riempire il paese, per occupare gli alberghi e le piste. Da questa offerta non mi aspetto nulla di diverso dal solito: vorrei vedere i clienti divertirsi, sciare. Vederli felici, insomma, e che, magari, facciano una bella pubblicità a Bormio. L’anno prossimo potrei persino organizzare la settimana dei single: le persone possono pensare che questa sia una provocazione, ma non lo è. Questo è fare turismo.

Leggi ora  Sardegna: sesso gay in spiaggia fa infuriare i bagnanti