Australia: il cardinale George Pell incontrerà gli attivisti gay

Home » GLBT News » Australia: il cardinale George Pell incontrerà gli attivisti gay
Spread the love

Australia: il cardinale George Pell incontrerà gli attivisti gay GLBT News Nei giorni scorsi, il cardinale George Pell, uno dei religiosi più anziani della Chiesa cattolica in Australia, ha accettato di incontrare gli attivisti gay, promotori di una campagna di sensibilizzazione a favore del matrimonio tra persone dello stesso sesso, chiarendo il fatto di non ritenersi affatto omofobo e disponibile ad un dialogo sul delicatissimo tema. In una lettera spedita alle varie associazioni lgbt sparse su tutto il territorio, l’alto prelato ha dettato, però, le condizioni per far avvenire questo confronto verbale:

Considerando sensata la vostra richiesta, voglio rassicurarvi sul fatto che per quanto riguarda l’opposizione al matrimonio tra persone dello stesso sesso in sé non ho alcuna forma di pregiudizio e discriminazione. E’ sempre buono parlare se questo può essere utile agli uomini e donne che credono in Dio.

E se provassimo a mandare lo stesso invito a Papa Ratzinger nella speranza che ci apri le porte della sua reggia e mettere da parte tutti i rancori ed i pregiudizi sul popolo omosessuale? E’ un’impresa ardua ma non impossibile… ci proviamo?

Leggi ora  Inghilterra, unioni civili in luoghi religiosi entro la fine dell'anno