Australia: i laburisti approvano il matrimonio gay

Home » GLBT News » Australia: i laburisti approvano il matrimonio gay
Spread the love

Australia: i laburisti approvano il matrimonio gay GLBT News Qualcosa sta cambiando in Australia in merito al matrimonio gay. Il partito laburista ha votato a sostegno dei matrimoni tra persone dello stesso sesso durante il congresso che si è tenuto in questi giorni a Sydney. La strada per l’approvazione è ancora lunga e tortuosa: il voto non permette di rendere ufficiali i matrimoni omosessuali. Il primo ministro Julia Gillard, da sempre sostenitrice del divieto ai matrimoni gay, è riuscita a far approvare il cosiddetto voto di coscienza.
Questa mozione consentirà ai deputati di votare in base al loro pensiero personale in merito ai matrimoni omosessuali; significa che si potrà prendere una decisione diversa da quella che è il pensiero comune del partito.

Intanto i leader religiosi hanno esortato il governo a mantenere le leggi vigenti che riconoscono come unica unione quella formata da un uomo e una donna. Nonostante in Australia i sondaggi parlano di un pieno appoggio da parte della popolazione, si dice che la Gillard continuerà a opporsi al matrimonio omosessuale per mantenere la sua già esile maggioranza di governo.

Photo Credits | Getty Images

Leggi ora  Michigan, parola gay nel testo di una canzone eliminata dall'insegnante e reintrodotta dal preside