Il nuovo Arcivescovo di Uganda: “Gay, una categoria inaccettabile”

Home » GLBT News » Il nuovo Arcivescovo di Uganda: “Gay, una categoria inaccettabile”
Spread the love

Il nuovo Arcivescovo di Uganda: "Gay, una categoria inaccettabile" GLBT News Il reverendo Stanley Ntagali è il nuovo Arcivescovo di Uganda. Un uomo, per intederci, che parla di persone gay come di categoria inaccettabile.

Eletto a scrutinio segreto la scorsa settimana, già nel 2009 il reverendo dichiarò:

L’omosessualità è un grosso problema in Africa. La Bibbia dice che solo gli uomini di buona reputazione, seguendo la parola di Cristo possono essere leader della Chiesa.

In merito a un progetto di legge che avrebbe visto la pena di morte per alcuni reati connessi ad atti omosessuali, Ntagali si disse invece contrario.

Penso che la pena di morte sia troppo. La galera può bastare.

Photo Credits | Bukedde.co.ug

Leggi ora  Eurovision Song Contest, hacker nel sito web