Carlo Giovanardi: “La famiglia è la vera dimenticata e discriminata da Ikea e Eataly”

di Sebastiano 2

Dopo una settimana di fuoco per la comunità gay italiana sulle tanto discusse pubblicità friendly di Ikea e Eataly, il sottosegretario alla Famiglia, Carlo Giovanardi, rompe nuovamente il silenzio per commentare i nuovi sviluppi della pacifica protesta lgbt:

Dopo quella dell’Ikea l’iniziativa Eataly di Oscar Farinetti dimostra quello che da tempo denunciamo con forza, e cioè che la vera dimenticata e discriminata in Italia è la famiglia della Costituzione, quella fondata sull’unione di un uomo e di una donna che rivendica diritti ma accetta anche doveri davanti alla collettività, prima di tutto quello di educare, istruire e mantenere i figli.

Ma non è ora che imparasse a stare un pò zitto per evitare scivoloni dialettici di quart’ordine?

Commenti (2)

  1. Non solo va contro gli omosessuali, ma anche contro la dottrina cattolica … l’Onorevole Buttigliardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>