Aeroflot: assistenti di volo gay si riuniscono in un sindacato

di Sebastiano Commenta

Nella freddissima Russia (e non mi riferisco al clima), gli assistenti di volo gay della compagnia aerea Aeroflot, hanno deciso di organizzarsi in un sindacato per far valere i propri diritti (o meglio combattere le discriminazioni sul posto di lavoro). A capo dell’iniziativa, lo steward Maksim Kupreiev, diventato un simbolo della lotta lgbt (Fonte TMNews):

Ci sono molti gay e lesbiche impiegati dalla nostra azienda. Stiamo creando un gruppo per difendere i nostri diritti.

Il gruppo lgbt (lesbiche, gay, bisessuali e transgender) ha attualmente solo sei dipendenti di Aeroflot ma non è escluso che al sindacato possano adirire altri colleghi:

So che molti altri rivelerebbero la loro omosessualità, se fossero sicuri che queste informazioni fossero coperte dal diritto di privacy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>