USA: vaccino ha ridotto l’HIV negli animali

Home » Amore e Sesso Gay » USA: vaccino ha ridotto l’HIV negli animali
Spread the love

USA: vaccino ha ridotto l'HIV negli animali Amore e Sesso Gay GLBT News Uno studio effettuato sugli animali, negli USA, ha portato ad elaborare un vaccino in grado di rimuovere tracce del virus dell’HIV. I primi esperimenti sono molto incoraggianti, secondo gli esperti, tanto che più della metà delle scimmie a cui è stato somministrato il vaccino, dopo il trattamento non hanno mostrato più i segni del virus.

Un herpes virus presente nel vaccino, chiamato Cytomegalovirus, aiuterebbe a combattere costantemente il virus e, contrariamente ad altri fallimentari trattamenti, questa sostanza resta nell’organismo per tutta la vita.

Sembra che la scoperta possa essere un passo davvero importante per il debellamento finale del terribile Aids. Gli scienziati stanno pensando ad alcuni test sull’uomo, visti i risultati soddisfacenti raggiunti sugli animali.

Jason Warriner ha affermato che si tratta di un esaltante nuovo approccio al trattamento della malattia, anche se egli considera comunque la prevenzione l’unica arma ancora veramente efficace contro l’HIV:

E’ un interessante nuovo approccio, ma finché il vaccino non sarà testato sull’uomo, non sapremo i suoi effettivi risultati. Anche se quest’ultimo si è rivelato efficace sulle scimmie, non sappiamo con certezza l’effetto sull’organismo umano, vista la complessità del virus e la sua ancora parziale conoscenza. La prevenzione è l’unico metodo attualmente per proteggersi dal contagio, perciò usate i condoms durante i rapporti sessuali!

Leggi ora  Matrimoni gay a New York: il primo anniversario