Problemi di tranfobia sul set di American Horror Story

Home » Televisione Gay » Problemi di tranfobia sul set di American Horror Story
Spread the love

Angelica Ross ha accusato Emma Roberts di essere transfobica nei suoi confronti sul set di American Horror Story. L’attrice di Pose è apparso nelle stagioni 2019 e 2021 della serie TV horror, interpretando Donna Chambers, The Chemist e Theta. La Roberts ha recitato nella serie dal 2013 e interpreterà Anna Alcott nella prossima stagione, intitolata Delicate. Ma Ross, che si identifica come una donna trans, ha fatto affermazioni schiaccianti contro la star di American Horror Story durante una diretta su Instagram.

La 42enne ha parlato della sua relazione con Roberts martedì 19 settembre. Tutto questo è avvenuto dopo che Ross ha iniziato a parlare del suo tempo nello show su X, promettendo di mostrare “ricevute” per le sue affermazioni. Prima del live, ha twittato: “Vi racconterò anche dei commenti transfobici che la mia co-star mi ha detto in faccia, e del razzismo di cui mi sono lamentata sul set che dicevano fosse ‘libertà di parola’. Siamo in sciopero, quindi sai che ho tempo questa settimana.”

Problemi di tranfobia sul set di American Horror Story Televisione Gay

Durante il live streaming, Ross afferma che Emma si è scherzosamente lamentata del fatto che “Angelica sia cattiva .E John dice ‘Ok ragazze, lo sapete, adesso basta, torniamo al lavoro’. E poi mi guarda e dice: “Non intendi la signora? Si gira in questo modo e si copre la bocca, poi torna indietro ma non riesce a vedere che la sto guardando morta nella telecamera come ‘che c**o hai appena detto?’.

Leggi ora  L'identità transgender non è malattia

Afferma che dopo questa presunta interazione, non ha mai più rivolto la parola a Roberts quando le telecamere non erano in funzione. Ross ha aggiunto: “Se dirò qualcosa, sarò io. E lo so perché c’era qualcuno che ha parlato di quello che stava facendo e ne ha avuto delle ripercussioni.

La star ha continuato affermando: “Abbiamo avuto delle scene insieme e non le ho mai parlato”. Ross ha anche scritto su X: “La parte più divertente? Siamo tutti seduti e sto copiando l’accento di Cody. Non sapevo che ne avesse uno. Emma poi copia la mia voce e ride e la abbassa di diverse ottave. “Ero SCOSSA. Mi ha riconosciuto il sangue con le mie stesse parole, ovviamente dopo ero consapevole della mia voce sul set. In seguito alla risposta alle sue affermazioni su Roberts, Ross ha recentemente twittato: “Vorrei chiarire una cosa.