Paola Concia: “La Chiesa si impegni a far sposare tutti quelli che si amano a prescindere dall’orientamento sessuale”

Home » Cultura Gay » Paola Concia: “La Chiesa si impegni a far sposare tutti quelli che si amano a prescindere dall’orientamento sessuale”
Spread the love

Paola Concia: "La Chiesa si impegni a far sposare tutti quelli che si amano a prescindere dall'orientamento sessuale" Cultura Gay Nella seconda e ultima giornata di visita in Croazia, durante la messa celebrata a Zagabria, Papa Benedetto XVI ha invitato tutti i fedeli a non cedere alla convivenza come relazione sostitutiva del matrimonio (Fonte TMNews):

Non cedete a quella mentalità secolarizzata che propone la convivenza come preparatoria, o addirittura sostitutiva del matrimonio. Mostrate con la vostra testimonianza di vita che è possibile amare, come Cristo, senza riserve, che non bisogna aver timore di impegnarsi per un’altra persona! Care famiglie, gioite per la paternità e la maternità!

Pur mancando un chiaro riferimento alle coppie gay, il Pontefice ha fatto intendere che non ci sarà mai perdono (e grazia plenaria) per chi non rispetta le leggi della Chiesa, ossia per chi sceglie di non unirsi in matrimonio con l’unico scopo di procreare per garantire il proseguimento della specie. Affermazioni che non sono andate giù alla deputata PD, Paola Concia, che ha voluto rispondere per le rime a Ratzinger (Fonte Ansa):

Il Papa ha ragione é assolutamente vero e sono d’accordo che bisogna impegnarsi a costruire legami duraturi. Allora diamo la possibilità a tutti coloro che si amano e vogliono impegnarsi di sposarsi. Sposarsi non è un obbligo, si faccia in modo che chi vuole costruire un progetto di vita insieme possa farlo, a prescindere dall’orientamento sessuale.

Leggi ora  New Jersey: il governatore gay Jim McGreevey non diventerà pastore