Opus Gay, Ilaria Donatio: “Molti preti non sono preparati sull’omosessualità”

Home » Cultura Gay » Opus Gay, Ilaria Donatio: “Molti preti non sono preparati sull’omosessualità”
Spread the love

Opus Gay, Ilaria Donatio: "Molti preti non sono preparati sull'omosessualità" Cultura Gay Ilaria Donatio è l’autrice di Opus Gay, libro che ricostruisce il panorama attuale del dibattito su fede e omosessualità. La Donatio è stata intervistata dal portale Nuova Società in merito al motivo che l’ha spinta a scrivere di questo argomento, ecco cosa ha dichiarato:

Il mio interesse è nato da un incontro con l’attuale mio migliore amico. Che è gay. E che fatica ancora adesso ad accettarsi, forse perché ha avuto la sfortuna di nascere in una famiglia non preparata ad accettare la sua differenza. Questo amico ha dovuto fare ricorso ad una analisi di tipo psicologico che dura ormai da vent’anni per accettare la sua situazione.

La giornalista prima di scrivere il libro ha effettuato una serie di ricerche chiedendo a diversi sacerdoti quale fosse la loro opinione in merito all’omosessualità:

Nonostante siamo nel 2011 molte di queste persone non erano preparate all’argomento. Eppure ci sono tante persone omosessuali ed anche credenti che si accostano alla dimensione pastorale e che trovano preti ignoranti. Ma, di contro, si incontrano anche sacerdoti molto preparati sull’argomento. Ho dunque trovato molte posizioni: l’ignorante, ma anche quello che interpreta alla lettera la posizione dottrinale della Chiesa cattolica, e quindi di non accettazione dell’omosessualità. Ho anche trovato il prete illuminato, intelligente… ciò per dire che la Chiesa è tante cose assieme.

Leggi ora  Diva Mon Amour: 15 gay raccontano 15 grandi icone