Lady Gaga a Steven Fry: “Born This Way non è una canzone gay, ma per le persone felici”

di Marziano Commenta

Pensavate che Born This Way fosse una canzone prettamente dedicata al pubblico lgbt? Errore! Lady Gaga ha spiegato a Stephen Fry che il brano contiene solo una piccola parte di elementi gay. In realtà si tratta di un inno ad essere se stessi, come ha spiegato durante l’intervista rilasciata al giornalista omosessuale:

No, in realtà, la sessualità è solo una piccolissima parte di essa … è così interessante vedere come le persone si attaccano alle parole. Pronunci la parola ‘gay’ in una canzone e di colpo tutte le altre parole scorrono via. Sono le persone felici a concentrarsi su quella parola, anche se si tratta di una parola importante per essere liberi. Ma l’album parla di rinascita in tutti i sensi. Si tratta di rinascere ancora e ancora fino a trovare l’identità dentro di te che ti definisce meglio per quello che sei.. e che più ti fa sentire come un campione della vita.

Quindi ricordate, Born This Way d’ora in poi sarà opportuno definirlo come l’inno delle persone felici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>