Ewan McGregor: “Non ho interpretato uno stereotipo gay in I love you Philip Morris”

di Azzurra Commenta

Ewan McGregor, che ha interpretato un gay in I Love You Phillip Morris, rassicura i fans omosessuali, sostenendo che non ha dato vita al solito stereotipo gay. La trama narra la storia vera di Steven Russel (Jim Carrey) e la sua improbabile trasformazione da buisnessman di una piccola città a impiegato criminale ed ingegnoso evaso. Ed è proprio in prigione che il protagonista s’innamorerà del suo compagno di cella, Philip.

L’attore ha dichiarato di essersi incontrato con il vero Morris per entrare in modo ottimale nel personaggio:

Ho passato un paio di giorni con lui in Arkansas. Mi ha parlato della sua esperienza in prigione e anche di come era prima della prigione. Volevo solo avere maggiori informazioni possibili su di lui! Non voglio sembrare un etero che interpreta una gay. Non voglio interpretare lo stereotipo in base al quale gli eterosessuali immaginano un omosessuale: voglio essere onesto e credibile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>