Belgio, Elio Di Rupo è il primo premier dichiaratamente gay

di Redazione Commenta

Nelle scorse ore Elio Di Rupo, primo premier dichiaratamente gay e primo francofono da 32 anni, ha giurato di fronte a re Alberto II per guidare un esecutivo composto da 12 ministri e 6 segretari di Stato che pone fine alla peggiore crisi nella storia del Belgio.

Il nuovo governo dovrà subito affrontare tagli per 11,3 miliardi di euro dal budget pubblico, necessari per ridurre il debito schizzato al 96 percento del pil nel 2010 e per raggiungere l’impegno del pareggio di bilancio nel 2015.

Di Rupo, 60 anni, ha origini italiane ed è il primo premier francofono dopo più di 30 anni. Dopo aver dimostrato grandi doti di negoziatore, riuscendo a forgiare un accordo tra fiamminghi e francofoni che a molti sembrava impossibile, l’esponente socialista dovrà ora condurre una politica di forte austerità per ridurre il debito pubblico del Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>