David Pocock conferma: “Mi sposerò solo quando potranno farlo anche i miei amici gay in Australia”

di Redazione Commenta

La stella del rugby David Pocock ha fatto sapere che non pronuncerà il fatidico sì fino a quando in Australia i matrimoni gay non saranno legali.  Per il 23enne e la fidanzata Emma Palandri, dunque, niente altare. Almeno per ora.

Come ha spiegato Pocock:

Più del 60 per cento degli australiani sono a favore del matrimonio omosessuale, per cui non ha senso impedire che accada. Per molti cristiani è un grande problema e so che ci sono molte persone che non condividono questa mia opinione. Si tratta comunque di amore e non credo possa essere il governo a dire alla gente se il loro amore è giusto o sbagliato.

Lo sportivo aveva tra l’altro già dichiarato in una precedente intervista:

Credo che di base ci sia la paura dell’ignoto. Per questo io ed Emma aspetteremo fino a quando i nostri amici gay non potranno unirsi in matrimonio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>